SIAMO MAMME.

Vogliamo farti un regalo! Scarica la guida con 40+1 consigli a costo zero per recuperare tempo prezioso.

ABBIAMO SOFFERTO ANCHE NOI IL DISTACCO DAI NOSTRI FIGLI. CI SIAMO SENTITE SOLE E SBAGLIATE. POI, LA CONSAPEVOLEZZA CHE LA REALTA’ CHE CI CIRCONDA NON COMPRENDE LE EMOZIONI DI NOI MAMME. DA QUI, LA VOGLIA DI CAMBIARE LE COSE E CONDIVIDERE LE STRATEGIE CHE CI HANNO AIUTATE.

MAMMALAVORO: IL TEAM

GIORGIA SORINELLI

Professional Organizer

Grazie all’età e alle maternità, ho scoperto che la mia passione per le cose ben organizzate poteva diventare la mia missione di vita. E così è stato. Oggi mi ritrovo ad allenare le mamme perchè possano recuperare e migliorare le proprie abilità organizzative con l’obiettivo di guadagnare tempo ed energie per se stesse e per la propria famiglia.

Adoro mangiare sul divano guardando la TV, cantare a squarciagola in macchina, sorridere agli sconosciuti e prendermi cura degli altri. Non sopporto il letto sfatto, le foglie secche sulle piante, i congiuntivi sbagliati e chi non pensa con la propria testa. La cosa che più mi mancava dopo essere diventata mamma erano le domeniche in pigiama e per riaverle… ho riorganizzato la mia vita.

GIULIA SCHENA

Psicologa Psicoterapeuta

Sono mamma di due meraviglie che occupano, assieme al loro papà, una buona metà del mio cuore. L’altra metà è riservata al mio lavoro, che è per me una grande passione: sono una psicologa. Le famiglie, i genitori e le relazioni in generale sono il mio pane quotidiano.

Le mie parole d’ordine sono: ascolto, accoglienza, empatia, supporto.
Mi definisco una cercatrice di risorse: cerco di aiutare gli altri a (ri)trovare le risorse che hanno, ma che a volte non riescono a vedere.

MAMMALAVORO: LA STORIA

Un gruppo Facebook di mamme padovane fu galeotto per noi due. Poi un caffè insieme, i racconti di vita, la condivisione dei valori in cui crediamo, la passione per il nostro lavoro, il desiderio di aiutare a vivere bene. Mammalavoro nasce da un incontro “fortuito”, ma soprattutto dal desiderio di dare voce ad un momento delicato nella vita di una mamma come è quello del distacco dal figlio per ritornare al lavoro.

Nelle nostre rispettive attività abbiamo notato che le mamme vivono la difficoltà del rientro al lavoro, ma non condividono le loro emozioni di preoccupazione e senso di colpa. Le madri si trovano ad affrontare questa fase in solitudine, senza sostegno psicologico né organizzativo, come se passare da una quotidianità fatta di coccole e presenza ad una fatta di incastri e stanchezza sia per una mamma la cosa più naturale al mondo.

Abbiamo unito la nostra dedizione per il mondo femminile con le nostre competenze per creare uno spazio fisico e virtuale in cui parlare di un tema sensibile, dare SUPPORTO E strumenti efficaci per affrontarlo in modo sereno e concreto.

“Non è possibile essere una madre perfetta.
Ma ci sono milioni di modi per essere una buona madre.”

Jill Churchill